Passeggiata in vigna Dietro le Case

Passeggiata in vigna

- Letto 12890 volte
Pin It

Maggio in Sicilia: la natura rigogliosa e i lavori in vigna più delicati, da svolgere con pazienza.

Sabato scorso ho portato Pablo a fare una passeggiata in vigna.

Maggio a Belìce è un vero spettacolo: le canne di fiume crescono rigogliose nei fossi con i loro lunghi pennacchi piumosi, papaveri e margherite gialle occhieggiano tra i vigneti, stormi di aironi tornano dall’Africa a nidificare lungo il fiume.
E’ il tempo dei lavori più pazienti e delicati: togliere i polloni, raddrizzare la spalliera, disporre i giovani tralci tra i fili di sostegno, legare e proteggere le viti più piccole che sono state reimpiantate e gennaio a colmare le fallanze.

L’aria è cambiata: le viti si risvegliano, vestendosi di un verde tenero e brillante. I piccoli germogli iniziano a fiorire. Il loro profumo delicato mi regala un sorriso: si prepara una nuova vendemmia!

 

Fioritura dello Chardonnay
Le rose alla Vota
Fiori selvatici in vigna
Io e Pablo Dietro le Case

 

Tags: Tenuta Belicello, viticoltura

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile in base alle tue preferenze.
Nell’informativa estesa puoi prendere visione della nostra privacy policy e conoscere come disabilitare l’uso dei cookies; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.