• Mi chiamo Marilena Barbera
    e sono una vignaiola.
    Vivo e faccio il vino a Menfi, in Sicilia.
  • Terroir
    Aria e luce, mare e vento, e il sapere millenario
    che ha fatto della Sicilia
    la culla della civiltà mediterranea.
  • Mission
    Agricoltura biologica, vinificazione naturale, business sostenibile.

Vecchi amici si incontrano al Vinitaly

Vinitaly 2013

- Letto 10886 volte
Pin It

I risultati di Vinitaly 2013: gli assaggi, gli incontri, i vini, gli amici e tutti i ricordi bellissimi che mi sono portata a casa.


[Per chi l'ha visto e per chi non c'era - listen on YouTube]


A una settimana dal Vinitaly, e alla luce delle recensioni e dei commenti pubblicati in questi giorni, eccovi la classifica ufficiale di gradimento delle nuove annate:

  • al top degli assaggi, quasi incontrastato, Coste al Vento Grillo Sicilia DOC 2012 è piaciuto a Jacopo CossaterLuigi Salvo e Luigi Fracchia über alles;
  • a seguire, staccato veramente di un’inezia, Dietro le Case Inzolia Menfi DOC 2012, che ha fatto luccicare gli occhi di Francesca Ciancio e Umberto Gambino, ma ha ricevuto bei complimenti anche dagli amici del bar (segnatamente il Luigi Fracchia di cui dicevo sopra);
  • grandi lodi ed apprezzamenti per Microcosmo 2010, giudicato interessante e di spiccata personalità sia da Luigi Salvo che - per ammissione privata - da Vittorio Rusinà aka @tirebouchonManuel, Antonello Biancalana e Davide Marone, per non parlare dei Papilli @GiulioNepi e Alex Ricci;
  • la mia Bambina nuova, poi, è stata coccolata per tutto il Vinitaly: vino divertente e spensierato, ha conquistato Cinzia Bonfà (che ha apprezzato anche l’inzolia, a dire il vero), Mirella Vilardi, Max CochettiLindinaRoberto Panizza il dio del pesto genovese - e vi pare poco, @Soavemente e da parecchi altri social disturber, che ringrazio, abbraccio e bacio uno ad uno.

Molti, moltissimi amici sono venuti a trovarci, vecchi e nuovi, e molti (troppi) sono quelli con i quali non ho avuto il tempo di fermarmi quanto avrei voluto. Non è condiscendenza, né atteggiamento da responsabile commerciale vecchio stampo, ma grazie davvero. 

Grazie per i consigli a Dan ed Enrico, grazie al Direttore che mi ha onorata del suo tempo e che ha degustato con sguardo benevolo, grazie a Rossella, Elisa, Carlo e ad Armin con i quali sono riuscita a degustare e a commentare i miei e i loro vini, e grazie a LuciaGianpaolo, Manuela e Luca che sono passati dallo stand ma ho mancato, anche se di pochissimo.
Grazie agli amici virtuali, come @Andreabez e @Malakunin che sono finalmente diventati reali, e agli amici reali come @RicFelicetti che non c’entrano niente col vino, ma sono venuti a salutarmi lo stesso.

Grazie a Slawka e alla banda di Intravino, che mi hanno invitata e dovevamo vederci ad aperitivi e festeggiamenti, ma poi sono stata così presa dalle degustazioni e dai tavoli e dagli importatori e dai vini e da tutto quello che è il caos di Vinitaly che non ci sono potuta andare – e infatti ancora rosico…
E soprattutto grazie a Paolo Carlo, con il quale ci siamo scambiati chiacchiere, impressioni, bicchieri e sigarette a fine giornata, che avere un collega con il quale lavorare bene e in totale collaborazione non è cosa facile da trovare, di questi tempi.

Vi lascio alle foto, momenti rubati qua e là.
Molte altre foto, e le facce di chi c'era, soprattutto, sono su Facebook.

Ci vediamo in giro.

 

Tags: Vinitaly, fiere del vino, degustazioni

NUOVE DAL BLOG

Un po' diario di viaggio, un po' quaderno di campagna: un taccuino che raccoglie le storie del vino.
Riflessioni, racconti di luoghi ed eventi, la mia vita di ogni giorno.

  • Cosa possiamo fare per il cambiamento climatico

    Cosa possiamo fare per il cambiamento climatico

    Le voci di spesa a maggiore impatto ambientale per i produttori di vino sono i trasporti e l'energia elettrica. Se ridurre l’impatto dei trasporti può essere complesso, fare scelte energetiche sostenibili è, invece, molto più facile ed è un grande segnale di cambiamento.

    Read more

  • Cosa sono e a cosa servono le DOC

    Cosa sono e a cosa servono le DOC

    Le Denominazioni di Origine Controllata in Italia: cosa significano, a cosa servono, e soprattutto perché e quando sono utili nella degustazione e comprensione dei vini che provengono da territori differenti.

    Read more

  • #SicilianWine: parliamo di vitigni autoctoni siciliani

    #SicilianWine: parliamo di vitigni autoctoni siciliani

    I principali vitigni autoctoni siciliani raccontati per infografiche. Scoprine la storia, l'evoluzione e le caratteristiche ed aiutami a diffondere sui social questo progetto gratuito di conoscenza e divulgazione utilizzando il tag #SicilianWine!

    Read more

  • Dieci anni di vino

    Dieci anni di vino

    Un nuovo anno, un piccolo bilancio: i primi dieci anni della vita che ho scelto.

    Read more

  • I lieviti selvaggi e il miracolo della vita

    I lieviti selvaggi e il miracolo della vita

    I lieviti selvaggi e le fermentazioni spontanee, che oggi rappresentano uno dei punti fermi del movimento dei vini naturali, sono legati ad ancestrali tradizioni mediterranee, ancora oggi fonte di cultura ed ispirazione per molti vignaioli in tutto il mondo.

    Read more

Album fotografico

Album fotografico

Istantanee di vino e vigna, di terra e di cielo: tutte le foto disponibili su Flickr anche in alta risoluzione, da commentare, scaricare e condividere.

About me

About me

Mi chiamo Marilena Barbera e sono una vignaiola. Vivo e faccio il vino a Menfi, in Sicilia, insieme a mia madre e ai miei ragazzi.

Catalogo Vini

Catalogo Vini

Il Catalogo dei miei vini sempre aggiornato con le annate disponibili: sfoglialo online, o scaricalo per guardarlo comodamente più tardi.

Videogallery

Videogallery

Immagini dal mio mondo: il canale YouTube che racconta la vendemmia, le degustazioni, i viaggi e gli incontri con persone molto speciali.

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile in base alle tue preferenze.
Nell’informativa estesa puoi prendere visione della nostra privacy policy e conoscere come disabilitare l’uso dei cookies; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.