• Mi chiamo Marilena Barbera
    e sono una vignaiola.
    Vivo e faccio il vino a Menfi, in Sicilia.
  • Terroir
    Aria e luce, mare e vento, e il sapere millenario
    che ha fatto della Sicilia
    la culla della civiltà mediterranea.
  • Mission
    Agricoltura biologica, vinificazione naturale, business sostenibile.

Operatori cinesi degustano i vini di Cantine Barbera

Vinitaly: dal virtuale al reale

Pin It

Cantine Barbera al Vinitaly 2011.

Da qualche tempo molte aziende vinicole hanno iniziato a snobbare Vinitaly: perché è troppo caro, non ci sono più i buyers di una volta, è diventato una inutile passerella… Quest’anno, al Padiglione Sicilia, le circa 250 aziende presenti in passato si sono ridotte di un terzo. Ed è un fatto.

E’ vero: Vinitaly è una faticaccia, ed è costoso. Non soltanto per l’affitto dello spazio, che da noi al 2 oscilla intorno ai 5.000 euro per i piccoli stand: a Verona e in tutto l’hinterland i prezzi lievitano a livelli stratosferici, difficile trovare una camera se non ci si organizza per tempo e le code alla porta di bar, ristoranti e pizzerie sono il nostro pane quotidiano.
E’ vero: da anni non si fanno più contratti in fiera, ma non perché la qualità degli operatori sia peggiorata; forse è soprattutto perché il mercato del vino è cambiato, e occorre adeguare modalità ed obiettivi della propria partecipazione alle aspettative dei visitatori, che sono mutate da tempo.

Rinnovare il proprio modo di comunicare non significa cambiare l’arredamento dello stand, o il colore delle etichette. Occorre cambiare il modo di relazionarsi con il proprio interlocutore, che certamente acquisisce le proprie informazioni di base ben prima dell’evento, ed arriva in Fiera spesso sapendo già cosa vuole e dove trovarlo. La Fiera diventa un modo per incontrarsi, per rinnovare e arricchire quei rapporti che di solito nascono altrove, spesso nel mondo “virtuale”.

Sempre più spesso a Verona incontro “dal vivo” persone che ho incrociato sui social networks o con le quali ho soltanto scambiato e-mail o tweets, intrattenendo rapporti epistolari da 140 caratteri che permettono poco più di uno scambio di battute… non ci si può certo basare una collaborazione commerciale!

Poi però ci si incontra in Fiera, ed è qui che i rapporti virtuali diventano reali, senza l’imbarazzo e quella circospezione che solitamente accompagnano il primo incontro… certo, un buon bicchiere di vino aiuta :)

PS: siamo al Padiglione 2, stand D74, vi aspetto!

 

Tags: marketing del vino, Vinitaly, fiere del vino

NUOVE DAL BLOG

Un po' diario di viaggio, un po' quaderno di campagna: un taccuino che raccoglie le storie del vino.
Riflessioni, racconti di luoghi ed eventi, la mia vita di ogni giorno.

  • Cosa possiamo fare per il cambiamento climatico

    Cosa possiamo fare per il cambiamento climatico

    Le voci di spesa a maggiore impatto ambientale per i produttori di vino sono i trasporti e l'energia elettrica. Se ridurre l’impatto dei trasporti può essere complesso, fare scelte energetiche sostenibili è, invece, molto più facile ed è un grande segnale di cambiamento.

    Read more

  • Cosa sono e a cosa servono le DOC

    Cosa sono e a cosa servono le DOC

    Le Denominazioni di Origine Controllata in Italia: cosa significano, a cosa servono, e soprattutto perché e quando sono utili nella degustazione e comprensione dei vini che provengono da territori differenti.

    Read more

  • #SicilianWine: parliamo di vitigni autoctoni siciliani

    #SicilianWine: parliamo di vitigni autoctoni siciliani

    I principali vitigni autoctoni siciliani raccontati per infografiche. Scoprine la storia, l'evoluzione e le caratteristiche ed aiutami a diffondere sui social questo progetto gratuito di conoscenza e divulgazione utilizzando il tag #SicilianWine!

    Read more

  • Dieci anni di vino

    Dieci anni di vino

    Un nuovo anno, un piccolo bilancio: i primi dieci anni della vita che ho scelto.

    Read more

  • I lieviti selvaggi e il miracolo della vita

    I lieviti selvaggi e il miracolo della vita

    I lieviti selvaggi e le fermentazioni spontanee, che oggi rappresentano uno dei punti fermi del movimento dei vini naturali, sono legati ad ancestrali tradizioni mediterranee, ancora oggi fonte di cultura ed ispirazione per molti vignaioli in tutto il mondo.

    Read more

Album fotografico

Album fotografico

Istantanee di vino e vigna, di terra e di cielo: tutte le foto disponibili su Flickr anche in alta risoluzione, da commentare, scaricare e condividere.

About me

About me

Mi chiamo Marilena Barbera e sono una vignaiola. Vivo e faccio il vino a Menfi, in Sicilia, insieme a mia madre e ai miei ragazzi.

Catalogo Vini

Catalogo Vini

Il Catalogo dei miei vini sempre aggiornato con le annate disponibili: sfoglialo online, o scaricalo per guardarlo comodamente più tardi.

Videogallery

Videogallery

Immagini dal mio mondo: il canale YouTube che racconta la vendemmia, le degustazioni, i viaggi e gli incontri con persone molto speciali.

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile in base alle tue preferenze.
Nell’informativa estesa puoi prendere visione della nostra privacy policy e conoscere come disabilitare l’uso dei cookies; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.