• Mi chiamo Marilena Barbera
    e sono una vignaiola.
    Vivo e faccio il vino a Menfi, in Sicilia.
  • Terroir
    Aria e luce, mare e vento, e il sapere millenario
    che ha fatto della Sicilia
    la culla della civiltà mediterranea.
  • Mission
    Agricoltura biologica, vinificazione naturale, business sostenibile.

Perricone, un'uva siciliana da salvare

Perricone, un'uva da salvare

Pin It

La vigna del Microcosmo e il un matrimonio felice tra due splendide uve siciliane: Perricone e Nerello Mascalese.

E’ mattina presto. Il sole filtra appena, incastrato tra il dorso della collina e le nuvole gonfie di pioggia che incombono minacciose su questi giorni di vendemmia a Menfi. Uno strano clima di fine agosto, con temporali violenti e ravvicinati, sta rallentando la maturazione delle uve.

La nostra speranza è che smetta presto, e che ritorni il bel tempo a regalarci la certezza di una grande qualità, cosa che appariva scontata fino a qualche giorno fa.
Ci affrettiamo, quindi, nella vigna del Microcosmo, prima che arrivi la pioggia: siamo in sei a raccogliere mezzo ettaro, ce la dovremmo fare in quattro ore.

Il 90% delle viti è Perricone, una splendida varietà siciliana che purtroppo si sta rapidamente estinguendo. Fino agli anni ’60 era l’unica varietà a bacca rossa coltivata nella Sicilia occidentale; poi arrivò il mito del Nero d’Avola, supportato dalla critica enologica internazionale e da importanti investimenti, e il Perricone iniziò ad essere estirpato. Oggi, soltanto lo 0,3% del vigneto siciliano è impiantato a Perricone, e la maggior parte delle uve viene utilizzata come vino da taglio. Un vero peccato.
Le restanti piante sono Nerello Mascalese, una varietà etnea che si adatta molto bene al territorio di Menfi e che riesce a mitigare, con la sua delicatezza, il carattere un po’ scontroso del Perricone.

La vigna è mista, come usava un tempo, le piante vivono una accanto all’altra e si influenzano a vicenda, alla ricerca dell’equilibrio vegetativo e produttivo.
Sono innamorata di questa vigna, che considero come un’entità unica, un insieme di organismi in equilibrio. Da qui viene anche il nome del vino: Microcosmo, cioè un ecosistema complesso in cui piante, animali, insetti, terra, sole, acqua, erba e infinite tipologie di microorganismi vivono in competizione, ma anche in armonia tra di loro, si influenzano e ciascuno è indispensabile all’altro.

Le prime gocce di pioggia iniziano a cadere proprio mentre terminiamo di raccogliere, siamo stati fortunati. Le uve, portate immediatamente in cantina, sprigionano un intenso profumo di ribes e mela rossa.
Tutto sommato, credo che sarà una buona vendemmia.

 

 

 

Tags: Tenuta Belicello, vendemmia, vitigni siciliani, perricone, Microcosmo, nerello mascalese

NUOVE DAL BLOG

Un po' diario di viaggio, un po' quaderno di campagna: un taccuino che raccoglie le storie del vino.
Riflessioni, racconti di luoghi ed eventi, la mia vita di ogni giorno.

  • #SicilianWine: parliamo di vitigni autoctoni siciliani

    #SicilianWine: parliamo di vitigni autoctoni siciliani

    I principali vitigni autoctoni siciliani raccontati per infografiche. Scoprine la storia, l'evoluzione e le caratteristiche ed aiutami a diffondere sui social questo progetto gratuito di conoscenza e divulgazione utilizzando il tag #SicilianWine!

    Read more

  • Cosa sono e a cosa servono le DOC

    Cosa sono e a cosa servono le DOC

    Le Denominazioni di Origine Controllata in Italia: cosa significano, a cosa servono, e soprattutto perché e quando sono utili nella degustazione e comprensione dei vini che provengono da territori differenti.

    Read more

  • Piccole fiere del vino: sono troppe?

    Piccole fiere del vino: sono troppe?

    In Italia ci sono molte fiere del vino: negli ultimi anni si sono moltiplicate le manifestazioni di vignaioli ed artigiani del cibo e i seminari di approfondimento sul mondo della produzione biologica, biodinamica, naturale. Qualcuno dice che sono troppe...

    Read more

  • Dieci anni di vino

    Dieci anni di vino

    Un nuovo anno, un piccolo bilancio: i primi dieci anni della vita che ho scelto.

    Read more

  • I lieviti selvaggi e il miracolo della vita

    I lieviti selvaggi e il miracolo della vita

    I lieviti selvaggi e le fermentazioni spontanee, che oggi rappresentano uno dei punti fermi del movimento dei vini naturali, sono legati ad ancestrali tradizioni mediterranee, ancora oggi fonte di cultura ed ispirazione per molti vignaioli in tutto il mondo.

    Read more

Album fotografico

Album fotografico

Istantanee di vino e vigna, di terra e di cielo: tutte le foto disponibili su Flickr anche in alta risoluzione, da commentare, scaricare e condividere.

About me

About me

Mi chiamo Marilena Barbera e sono una vignaiola. Vivo e faccio il vino a Menfi, in Sicilia,
insieme a mia madre e ai miei ragazzi.

Videogallery

Videogallery

Immagini dal mio mondo: il canale YouTube con i racconti della vendemmia, le degustazioni dei vini,
i viaggi e gli incontri con persone molto speciali.

Questo sito utilizza i cookies, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile in base alle tue preferenze.
Nell’informativa estesa puoi prendere visione della nostra privacy policy e conoscere come disabilitare l’uso dei cookies; proseguendo nella navigazione accetti l’uso dei cookies.